13 Marzo 2019

Marsico – Zabote – Minetto // ORGAN TRIO

 

Qualcuno ha detto FUORI CLASSE⁉

Noi ne portiamo TRE sul nostro palco in una sola sera:

1⃣ Alberto Marsico 🎹
2⃣ Gledison Zabote 🎷
3⃣ Alessandro Minetto 🥁

O R G A N   T R I O

🍽🍽 Goditi lo spettacolo durante la cena, a due passi dal palco compilando il form sul sito www.jazzclub.torino.it o lasciando un messaggio in segreteria allo 011/882939🍽

Marsico – Zabote – Minetto // Organ Trio
_________________________________________
Il trio nasce dall’incontro tra gli affermati musicisti Alberto Marsico (organo), Alessandro Minetto (batteria) e il giovane sassofonista italo-brasiliano Gledison Zabote. Il trio esalta il sound storico di questo tipo di organico ma con un tocco “cool”, grazie al sound raffinato del solista, che poi si fondono in un insieme originale, legato alla personalità e allo stile personale dei tre componenti.

Alberto Marsico nasce giovanissimo come pianista; ben presto però si innamora dell’organo Hammond, al quale subito si dedica totalmente, anche grazie al privilegio di potersi perfezionare, come organista, sotto la guida di due tra i più prestigiosi interpreti di questo strumento, Jack Mc Duff e Shirley Scott. Queste credenziali gli hanno fatto guadagnare collaborazioni con alcuni dei più grandi nomi del firmamento jazzistico mondiale come Jimmy Cobb, Bobby Durham, Kenny Burrell, Joey DeFrancesco, Jimmy Witherspoon, Jesse Davis, Peter Bernstein e Alvin Queen e, in Italia, con Enrico Rava, Fabrizio Bosso, Flavio Boltro e Rosario Giuliani.
Spaziando dal blues, al gospel, al soul e approdando infine al jazz, si è esibito in tournèe e ha inciso dischi in tutto il mondo: negli Stati Uniti in Australia, in Asia e in Europa. In numerosi Conservatori europei e asiatici tiene periodicamente seminari didattici.
Nel 2013 e 2014 ha inciso per la prestigiosa etichetta Verve Records due CD con Fabrizio Bosso (“Spiritual”) e Jeremy Monteiro (“Jazz-Blues Brothers”).
Nel 2008 ha partecipato ad una puntata della trasmissione “Superquark”, condotta da Piero Angela, in qualità di musicista esperto dell’organo Hammond, del quale può dirsi uno dei massimi specialisti europei.
 
Alessandro Minetto Batterista Jazz nato ad Alessandria il 23 /6/69 comincia gli studi di batteria all’età di 15 anni seguendo le lezioni dei maestri Alberto Bucci, Giorgio Gandino e poi Marco Volpe. Comincia l’attività professionale all’età di 22 anni con orchestre da ballo e all’età di 25 anni intraprende la carriera di musicista jazz. Dal ’94 ad oggi, si è esibito dal vivo in in Olanda, Brasile, Viet Nam, Francia, Inghilterra, Germania, Austria, Turchia, Svizzera, Etiopia e in tutt’italia. Si è esibito in numerosi festival tra i quali: Il London Jazz Festival, Il Jvc Festival di Torino, Villa Celimontana, Ha-Noi European Jazz Festival 2002 (Viet Nam), Iseo e Clusone, Aosta , Eurojazzfestival di Ivrea, Brescia, Valtellina Jazz, Udin&Jazz, Terninjazzfest per citarne alcuni, e in numerosi teatri e club europei di prestigio tra cui Il Ronnie Scott’s di Londra (anche con il grande Steve Grossman), Il Duc Des Lombardes di Parigi, Blue Note di Milano, Blue Note di Rio e il Bimhuis di Amsterdam.
Ha suonato dal vivo con Lee Konitz, Ronnie Matheus, Bud Shank, Benny Golson, Steve Grossman, George Garzone, Eric Alexander, Michelle Hendrix, Bruce Forman, Larry Shneider, Peter King, Jesse Davis, Donald Braden, Dena De Rose, Jimmy Cobb, Scott Hamilton, Kelvin Sholar, Monk Liberation Front, Jonathan Gee, Steve Rose, Tony Kofee, Ed Jones, Orphy Robinson, Ed Howard, Ben Hazilton, Mikka Millari, Antonio Ciacca, Dusko Goicovic, Renato Sellani, Fabrizio Bosso e molti altri.
 
 
Gledison Zabote sassofonista, è nato a Joinville – Brasile. È laureato in “Sassofono Jazz” al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino con i massimo dei voti e lode, sotto la guida di Emanuele Cisi.
Nel corso della sua attività ha collaborato con Furio di Castri, Giampaolo Casati, Heraldo Monte, Gilson Silveira, Alegre Correa, Bob Wyatt, Eduardo Taufic, Alejandro Demogli, Tike Cantero, Alessandro Minetto, Guilherme Ribeiro, Vinicius Dorin, Fábio Torres, Ana Paula da Silva, Arismar do Espírito Santo, Gilberto de Syllos, Arnou de Melo, Marcos Archetti, ecc. Nell’arco degli anni, ha suonato in svariati festival come Buenos Aires Jazz, Torino Jazz Festival, Jurerê Jazz Festival, Moncalieri Jazz, Festival de Música de Itajaí, Joinville Jazz Festival, Novara Jazz, Itajazz, Vittadini Jazz, Circuito de Musica SESC, ecc. Nel 2015 ha partecipato del Circuito SESC de Musica (Brasile) dove insieme al“Arnou de Melo Quarteto” ha realizzato un importante tour in 25 città. Sempre con “Arnou de Melo Quarteto” ha realizzato nel 2016 un tour europeo in Italia e Spagna. Con il suo altro progetto, “Soprando Baixo” si è inoltre esibito in tre tour in Brasile e Argentina dal 2010. Fino ad ora possiede due dischi in attivo: “Soprando Baixo” (2014) insieme al bassista Arnou de Melo, che ha ricevuto recensioni positive dal giornale “Folha de Sāo Paulo”; e “Enraizados” (2016) con il gruppo che porta lo stesso nome e che nasce dall’unione tra musicisti brasiliani e argentini. Nel 2018 usciranno due nuovi dischi dei progetti di cui fa parte: “Joinville Jazz Big Band” e “Arnou de Melo Quarteto”. È fondatore e direttore della “Joinville Jazz Big Band”, prima big band della città di Joinville. Tra i suoi principali progetti, attualmente attivi ha “Icefire 4et” (che si prepara per pubblicare il suo primo disco dopo il tour in Brasile), “Quinteto Enraizados”, duo “Soprando Baixo”, “Arnou de Melo Quarteto”. Attualmente vive a Torino dove si esibisce attivamente nella scena musicale nazionale, alternando dei momenti di attività in Sudamerica.
9 Febbraio 2019

Saturday in Jazz // ZABOTE PIRAS MINETTO Trio

Il nostro magico sabato sera con tre straordinari musicisti.

Forti della loro pluriennale collaborazione, si riuniscono eccezionalmente in questa inedita formazione pianoless esplorando i vicendevoli repertori.

Gledison Zabote: Sax Tenore 🎷
Matteo Piras: Contrabbasso 🎻
Alessandro Minetto: Batteria 🥁

DINNER IN JAZZ 🍽🍽
________________________________________
E’ la cena più musicale della città! Godetevi il nostro menù, ricco di proposte sia moderne che tradizionali, e accomodatevi a due passi dal palcoscenico.

Prenota il tuo tavolo compilando il form sul sito www.jazzclub.torino.it o lasciando un messaggio in segreteria allo 011/882939🍽🍽

Morciano 🎧
________________________________________
Autentico mattatore delle nostre serate, con lui la black music diventa PARTY. E’ cresciuto a pane e La Febbre Del Sabato Sera.