2 Maggio 2019

UBIK TRIO // Power Jazz

đź’Ą Avete davanti un trio jazz con un’anima cyberpunk

“L’universo non avrĂ  mai fine, perchĂ© proprio quando sembra che l’oscuritĂ  abbia distrutto ogni cosa e appare davvero trascendente, i nuovi semi della luce rinascono dall’abisso”
P.K. Dick

UBIK TRIO

Niccolò Barozzi, piano
Michele Anelli, contrabbasso
Daniele Pavignano, batteria

📆 Giovedì 2 Maggio
🕤 21.30
đź“Ť Jazz Club Torino

🍽 Prenota subito il tuo tavolo per il DINNER IN JAZZ (cena & spettacolo live) compilando il form sul sito www.jazzclub.torino.it o lasciando un messaggio in segreteria allo 011/882939

_______________________________
UBIK TRIO

Ubik Trio è un progetto nato tra Milano e Torino. L’incontro tra i tre musicisti ha portato da subito alla decisa intenzione di lavorare su composizioni originali e allo sviluppo dell’ascolto reciproco. Dopo un attento e lungo lavoro, decidono di entrare in studio e fissare le loro idee. I brani, esclusa la presenza di due cover, sono interamente concepiti dal pianista. Da pochi mesi l’etichetta Abeat ha pubblicato il loro primo cd “Dirty Hands” che sta avendo un ottimo riscontro su testate e siti specializzati.

INGRESSO GRATUITO 🆓

17 Novembre 2018

TASTE OF JAZZ: UBIK TRIO

Prenota il tuo tavolo per il DINNER IN JAZZ (cena & spettacolo live) compilando il form sul sito www.jazzclub.torino.it o lasciando un messaggio in segreteria allo 011/882939

Un sound magnetico, denso, pieno di suggestioni derivanti dal mondo della letteratura cyber punk, con influenze rock e derivanti dalla scena contemporanea newyorkese.

Niccolò Barozzi, piano
Michele Anelli, contrabbasso
Daniele Pavignano, batteria

Ubik Trio è un progetto nato tra Milano e Torino. L’incontro tra i tre musicisti ha portato da subito alla decisa intenzione di lavorare su composizioni originali e allo sviluppo dell’ascolto reciproco. Dopo un attento e lungo lavoro, decidono di entrare in studio e fissare le loro idee. I brani, esclusa la presenza di due cover, sono interamente concepiti dal pianista. Da pochi mesi l’etichetta Abeat ha pubblicato il loro primo cd “Dirty Hands” che sta avendo un ottimo riscontro su testate e siti specializzati.