28 Novembre 2018

MARCELLO PICCHIONI TRIO

Prenota il tuo tavolo per il DINNER IN JAZZ (cena & spettacolo live) compilando il form sul sito www.jazzclub.torino.it o lasciando un messaggio in segreteria allo 011/882939

Kenny Drew, Hampton Hawes, Harold Mabern, Victor Feldman, Cedar Walton …gli anni d’oro del pianismo jazz rivivono nell’originale riproposizione di questo grande trio nostrano.

Pianoforte: MARCELLO PICCHIONI
Contrabbasso: ENRICO CIAMPINI
Batteria: MARCO TOLOTTI

Il gruppo attinge a piene mani dal repertorio degli anni d’oro del jazz, in particolare prendendo ispirazione dalle incisioni di pianisti come Kenny Drew, Hampton Hawes, Harold Mabern, Victor Feldman, Cedar Walton ed altri che per svariati motivi sono rimasti leggermente nell’ombra rispetto ai loro colleghi più famosi come, per esempio, Hancock, Peterson, Tyner o Evans. Non per questo, però, il loro contributo alla diffusione e allo sviluppo del linguaggio jazz è stato meno importante ed è proprio ciò che il trio di Picchioni cerca di sottolineare con il suo personale tributo ai pianisti “minori” dell’America anni Cinquanta e Sessanta.

12 Maggio 2018

MARCELLO PICCHIONI TRIO

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

Kenny Drew, Hampton Hawes, Harold Mabern, Victor Feldman, Cedar Walton …gli anni d’oro del pianismo jazz rivivono nell’originale riproposizione di questo grande trio nostrano.

Pianoforte: MARCELLO PICCHIONI
Contrabbasso: ENRICO CIAMPINI
Batteria: MARCO TOLOTTI

Il gruppo attinge a piene mani dal repertorio degli anni d’oro del jazz, in particolare prendendo ispirazione dalle incisioni di pianisti come Kenny Drew, Hampton Hawes, Harold Mabern, Victor Feldman, Cedar Walton ed altri che per svariati motivi sono rimasti leggermente nell’ombra rispetto ai loro colleghi più famosi come, per esempio, Hancock, Peterson, Tyner o Evans. Non per questo, però, il loro contributo alla diffusione e allo sviluppo del linguaggio jazz è stato meno importante ed è proprio ciò che il trio di Picchioni cerca di sottolineare con il suo personale tributo ai pianisti “minori” dell’America anni Cinquanta e Sessanta.

 

8 Aprile 2018

THE JAZZ RAPSODY COLLECTIVE!

L’Hip hop e il Jazz ancora una volta insieme on stage!

La serata Jazz / Hip Hop più rivoluzionaria di Torino, dopo il grande successo delle prime puntate, è arrivata alla 3a edizione!

Anche questa volta sentirete nuovi sounds, grandi ospiti, emozioni e esperienze uniche che vi faranno passare una bellissima serata nella magica atmosfera del Jazz Club Torino!

On stage la nostra resident band d’eccezione:

Batteria: MANFREDI CROCIVERA
Basso: LUCA ROMEO
Tastiere: MARCELLO PICCHIONI
Sax e tastiere: SILVIO DEFILIPPI
MC: ALP KING

Ospiti provenienti da realtà del Jazz, HipHop, Break Dance, ma non solo, si esibiranno uniti alla resident band per farvi divertire e ballare

Come sempre ci saranno sorprese!

It’s gonna be a party y’all!

10 Marzo 2018

PICCHIONI CIAMPINI MINETTO TRIO

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

Pianoforte: MARCELLO PICCHIONI

Contrabbasso: ENRICO CIAMPINI

Batteria: ALESSANDRO MINETTO

Marcello Picchioni propone un repertorio che trae ispirazione da alcuni grandi piano-trio sia del passato, come quello di Wynton Kelly, Ray Bryant, Bobby Timmons e Tommy Flanagan che del presente, come Kenny Barron trio, Mulgrew Miller, Monty Alexander e il trio di Dan Nimmer, giovane pianista newyorkese che interpreta con swing ed eleganza alcuni dei più interessanti brani del songbook americano.

7 Marzo 2018

THE JAZZ RAPSODY COLLECTIVE! Vol. 2

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

La serata Jazz Hip Hop che ha avuto SOLD OUT nel suo debutto al Jazz Club Torino continua ad evolversi e vi invita a scoprire cosa abbiamo in serbo per voi questa volta!

Noi non ci accontentiamo, porteremo sempre novità per farvi divertire e ascoltare roba mai vista a Torino, sempre sotto la bandiera del sacro Groove! ?￰゚マᄑ?￰゚マᄑ

On stage la nostra resident band d’eccezione:

Manfredi Crocivera -Drums
Luca Romeo -Bass
Marcello Picchioni -Keyboards
Silvio Defilippi -Sax & Keyboards
Alp King -MC

Ospiti provenienti da realtà del Jazz, HipHop, Break Dance, si esibiranno uniti alla resident band per farvi divertirei e ballare

Ci saranno anche delle collaborazioni inaspettate.

9 Dicembre 2017

TO MONTY WITH LOVE

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

Pianoforte: MARCELLO PICCHIONI

Contrabbasso: ENRICO CIAMPINI

Batteria: MARCO BREGLIA


Monty Alexander è un pianista coinvolgente e carico di swing. Influenzato da artisti del calibro di Nat King Cole, Count Basie, Oscar Peterson e altri, Monty incide alcune delle pagine più belle della storia del piano collaborando in pianta stabile con artisti quali John Clayton, Jeff Hamilton, Ray Brown, Bobby Durham, Niels Pedersen e altri.

Lo stile immediato, il tocco frizzante ed energico, il particolare linguaggio composto da forti elementi blues mischiati al fraseggio bebop e ai ritmi caraibici sono stati da sempre fonte di inspirazione per Marcello Picchioni. Il suo trio ripropone infatti alcuni dei brani più significativi che riassumono la carriera di Monty nel periodo che va dagli anni Ottanta all’inizio del nostro secolo.

28 Settembre 2017

MARCELLO PICCHIONI TRIO

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it.

Piano: MARCELLO PICCHIONI

Contrabbasso: ENRICO CIAMPINI

Batteria: MARCO TOLOTTI

Il trio affonda le radici nella musica afroamericana degli anni ’50 e ’60 riproponendo in modo fresco e swingante alcuni arrangiamenti di jazz standard con riferimento agli esponenti del New mainstream attivi ai giorni nostri nella scena newyorkese.

8 Settembre 2017

OPEN AIR LINDY HOP NIGHT STORIES: BELIN DY-HOP 4TET

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

LET’S GO OPEN AIR! Al Jazz Club Torino si balla all’aperto!

La Lindy Hop Night, format attesissimo, vi farà scatenare al ritmo dello swing, con la migliore musica dal vivo della città. La serata è organizzata in collaborazione con la scuola Feel Good Swing di Chiara Silvestro e Alessandro Rossi.

BELIN DY-HOP. “Belin, che swing!” è l’esclamazione più ascoltata ai suoi concerti da quando il genovesissimo pianista Picchioni ha creato il suo primo vero e proprio quartetto di Swing e Lindy Hop per far ballare gli scalmanati (e assetati!) ballerini di questo entusiasmante genere. Pianista brillante, ancorato al linguaggio degli anni ’50 del jazz americano, con la sua zampata blues, il suo tocco deciso e il suo accompagnamento “layed-back” ha creato un marchio di fabbrica impossibile da non riconoscere per chi lo abbia già sentito almeno una volta.

Il quartetto propone un repertorio frizzante che attinge dai grandi classici della Swing Era, del Boogie, del Blues e del Lindy Hop e li mescola generando una pulsazione terzinata continua in grado di far muovere e ballare – Picchioni stesso dice – “anche i muri più duri e le pietre, in generale!”.
Per fare ciò, il goliardico pianista si avvale di alcuni dei più esperti e scafati musicisti swing in circolazione: Gianmaria Ferrario al contrabbasso, Paolo Franciscone alla batteria (entrambi leaders e componenti di alcune orchestre Swing/jazz) e Gianluigi Corvaglia, vera rivelazione del sassofono con un ottimo linguaggio swing/bebop.

27 Maggio 2017

MARCELLO PICCHIONI TRIO

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

Pianoforte: MARCELLO PICCHIONI

Contrabbasso: ENRICO CIAMPINI

Batteria: MARCO TOLOTTI

La formazione propone un repertorio che trae ispirazione da alcuni grandi trii del passato, come quello di Wynton Kelly, Monty Alexander, Victor Feldman, e del presente, come quello di Dan Nimmer, giovane pianista newyorkese che interpreta con swing ed eleganza alcuni dei più interessanti brani del songbook americano.

1 Febbraio 2017

JAM SESSION NIGHT: MARCELLO PICCHIONI TRIO

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

Il trio guidato dal pianista Marcello Picchioni apre la nostra jam session.

Pianoforte: MARCELLO PICCHIONI

Contrabbasso: ENRICO CIAMPINI

Batteria: ALESSANDRO MINETTO

Il gruppo attinge a piene mani dal repertorio degli anni d’oro del jazz, in particolare prendendo ispirazione dalle incisioni di pianisti come Kenny Drew, Hampton Hawes, Harold Mabern, Victor Feldman, Cedar Walton ed altri che per svariati motivi sono rimasti leggermente nell’ombra rispetto ai loro colleghi più famosi come, per esempio, Hancock, Peterson, Tyner o Evans. Non per questo, però, il loro contributo alla diffusione e allo sviluppo del linguaggio jazz è stato meno importante ed è proprio ciò che il trio di Picchioni cerca di sottolineare con il suo personale tributo ai pianisti “minori” dell’America anni Cinquanta e Sessanta.