17 Gennaio 2019

LUIGI TESSAROLLO – ELEONORA STRINO NORTH & SOUTH ITALIAN JAZZ GUITAR

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

Concerto affascinante e divertente basato sull’ interpretazione delle più belle
composizioni dei Chitarristi Jazz che hanno fatto la storia di questo strumento, da Django
Reinhard a Wes Montgomery , da Jim Hall a Pat Metheny … e con una simpatica sorpresa che
entusiasmerà il pubblico.
Luigi Tessarollo  Recentemente esibitosi​ con Tom Harrell in quintetto in un concerto di  sole composizione di
Harrell, da molti anni si dedica alla composizione e alla creazione dei propri organici esibendosi sia con formazioni
proprie sia in collaborazione con artisti di chiara fama, ( come in passato con Bollani , George Garzone, Fresu, Lee
Konitz, ​​S​lide Hampton​ , Giammarco, Diane Schuur e tanti altri ​) dimostrando di avere non solo la padronanza della
grande tradizione dei più noti jazzman d’oltre oceano ma di riuscire a creare con le proprie composizioni, uno stile
personale denso di sfumature e di nuove sonorità, che spazia con grande naturalezza dal mainstream al latin all
advanguarde al bebop.

Queste caratteristiche sono evidenziate nei suoi attuali progetti musicali :
il suo T​rio​ con Gurrisi e Zirilli con concerti basati integralmente su proprie composizioni ​e arrangiamenti, la co-
leadership, con Dado Moroni ​ in cui presentano il ​loro ​recente CD Talking Strings​ e ​​quelli di lunga data  ​come ​con la
cantante americana Rachel Gould ​ e il duo con il chitarrista brasiliano Roberto ​T​aufic con il quale si è esibito
recentemente nella prestigiosa rassegna della rassegna nella Cappella Palatina all’interno della Reggia di Caserta.
Copiosa la sua produzione discografica con circa 80 proprie composizioni pubblicate su cd ​​

Per ​un approfondimento sull’attività artistica di Tessarollo ​:
https://it.wikipedia.org/wiki/luigi_tessarollo
Video intervista per jazz it https://www.youtube.com/watch?v=43dlomji2lq
Tessarollo Bio  http://www.consmilano.it/it/didattica/docenti?cm_p=526
Official web site http://www.luigitessarollo.com/
Canale  You tube https://www.youtube.com/luigitessarollo
*Eleonora Strino nasce a Napoli. Inizia gli studi musicali all’eta’ di 15 anni e consegue le lauree di I e Ii
livello al conservatorio di Napoli “San Pietro a Majella” con 110 e lode.
Perfeziona i propri studi con l’insegnante di armonia, teoria ed improvvisazione Gianluigi Goglia e
successivamente nel prestigioso conservatorio di Amsterdam sotto la guida dei chitarristi Maarten Va de Grinteen ,
Martijn Van Iterson e Jesse Van Ruller.
Ha suonato in alcuni dei piu’ importanti jazz club e festival italiani affiancandosi spesso a nomi importanti
della scena nazionale ed anche internazionale: solida ormai la sua collaborazione con l’incredibile contrabbassista
americano Greg Coehn ( Toma waits, Woody Allen, Orentte Coleman…) con il quale ha registrato un primo disco nel
2012 a Roma. Ha suonato in Polonia ,Germania ,Olanda ,Belgio.
E’ stata prima chitarra dell’orchestra del M Roberto De Simone per lo spettacolo “Marechiaro waiting for the
moon” del regista Mariano Baudin ~ prima chitarra per lo spettacolo “Il Maestro di cappellla dei mendicanti” durante il
Napoli teatro festival 2013 ~ collabora con l’attrice Daniela Placci e l’attore/regista Marco Viecca con i quali ha preso

parte all’edizione del festival teatro di asti 2016 ~ artista della Blue show, collabora con il famoso trio vocale “Blue
Dolls”. Dischi: Lele&Greg “Waiting for a Blue Moon” 2012 con Greg Cohen “Tres Palabras” 2013 con Alberto
Marsico e Massimo Del Pezzo “Giovani Leonesse” 2016. Registrazione live alla casa del jazz in uscita con L’Espresso.
“B&B duet” con Ileana Mottola, prodotto dal noto cantautore Nino Bonocore
“Si Cy”con Greg Cohen e Massimo del Pezzo
– Ha tenuto una masterclass durante i seminari estivi di SapriJazz Waves


26 Aprile 2018

TJF // TESSAROLLO – MORONI QUARTET

Possibilità di prenotare, ALLE 21,30, per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

Dado Moroni, Luigi Tessarollo, Ares Tavolazzi ed Enzo Zirilli ci accompagnano in un viaggio virtuale nel magico repertorio dell’American Songbook, interpretando le composizioni più belle e indimenticabili di personaggi come George Gershwin, Duke Ellington, Cole Porter, Richard Rodgers, Jerome Kern, Irving Berlin e altri.

Pianoforte: DADO MORONI
Chitarra: LUIGI TESSAROLLO
Contrabbasso: ARES TAVOLAZZI
Batteria, elettronica: ENZO ZIRILLI

Luigi Tessarollo. Musicista dallo straordinario elenco di collaborazioni prestigiose e di spessore, docente di Chitarra Jazz del Conservatorio di Milano e diplomato sia in Musica Jazz che in Chitarra Classica, Tessarollo è una figura di spicco nel panorama jazz nazionale e internazionale. Musicista eclettico sia per formazione che per cifra espressiva, i suoi interessi coprono un vasto panorama stilistico che si riflette in molteplici progetti e in un universo in apparenza senza confini in cui si muove con lirismo e con un senso sempre presente della frase jazzistica. Ha tenuto concerti in U.S.A., in Europa e nei piu prestigiosi festival italiani.I dischi all’attivo in qualita di leader e co-leader sono una trentina (discografia), tra cui “Hommage to Bill Evans e Jim Hall” in duo con Stefano Bollani; il secondo lavoro in duo con il chitarrista Roberto Taufic “Painting with strings”; “Soul Seasons” e “Kaleidoscope” con George Garzone; “Passage” con Giammarco, Johnson e Vincent; “Bemsha” con Fassi, Dalla Porta, Nussbaum; “Tribute to Hoagy Carmichael” con Rachel Gould. Il suo ultimo cd “Initiation” e uscito a Ottobre 2014 in quartetto con Mattia Cigalini, Paolino dalla Porta e Manhu Roche, per la casa discografica Abeat Records.
Dado Moroni. Inizia a suonare il pianoforte all’età di 4 anni da autodidatta. Negli anni successivi suona come professionista in diverse parti d’Italia e, all’età di 17 anni, registra il suo primo album e inizia una collaborazione con Tullio de Piscopo e Franco Ambrosetti che dura tuttora. Negli anni ’80 Moroni si esibisce in Europa suonando in diversi festival e club, portando avanti una lunga collaborazione con il trio del bassista di Duke Ellington Jimmy Woode al Widden Bar di Zurigo. Vista il suo grande talento musicale, all’età di 25 anni viene invitato come unico musicista europeo a far parte della giuria del premio internazionale pianistico Thelonious Monk tenutosi a Washington nel 1987. Nel 1988 inizia una lunga tournée che lo porta a suonare per conto del Dipartimento di Stato Americano con il sestetto di Alvin Queen in sette paesi dell’Africa. Moroni si trasferisce negli Stati Uniti nel 1991 ed entra a far parte della scena jazz di New York e assumendo ruoli sia di leader che di musicista di diverse band. Durante gli anni di permanenza nella Grande mela suona nei club più prestigiosi tra quali il Blue Note, il Birdland e il Village Vanguard, oltre a suonare in alcuni album. Nel 2007 vince il premio “Best Jazz Act” agli Italian Jazz Awards. Attualmente vive in Italia e continua ad esibirsi a livello internazionale. Nel 2010 pubblica il cd Shapes insieme la bassista Peter Washington e il batterista Enzo Zirilli.
Ares Tavolazzi. Comincia gli studi musicali all’età di 10 anni, frequentando i corsi di violoncello e contrabbasso presso il Conservatorio G. FRESCOBALDI di Ferrara. A 15 anni comincia a suonare musica leggera nelle sale da ballo dell’Emilia; dopo il servizio militare, approda a Milano dove per alcuni anni lavora come session – man nelle sale di registrazione. Con gli AREA registra oltre dieci LP e partecipa, nel 1976, a due importanti manifestazioni europee: il “Festival de l’Humanité” a Parigie ed il “Festival do Avante” a Lisbona.Al ritorno dagli Stati Uniti, partecipa ad una tournè e italiana con l’orchestra di G.EVANS, dove suonano: P. Tonolo, S. Lacy, R. Anderson, L. Soloff, J. Clark ed altri famosi musicisti. Negli anni 1983-84 é in tournèe con K. Wheeler, Bruno CESSELLI, S.Kaucic e M. Negri. In quegli anni prende parte alla fondazione di alcune scuole di musica, come il C.P.M di Milano, La PERA a Bologna, il CEPAM a R.Emilia e la C. CHAPLIN a Ferrara. Per tre anni consecutivi (1984-85-86) è primo in una speciale classifica dei bassisti indetta da “Guitar Club”(una pubblicazione specializzata). Nel 1987 riceve a Ferrara il premio “A. WILLAERT” come migliore musicistadell’anno.
Enzo Zirilli. Il suo percorso jazzistico inizia a fianco del tenorista Larry Nocella, figura di grande importanza per la sua formazione artistica. Ha modo di suonare con molti solisti illustri quali Franco Cerri, Benny Bailey, Gianni Basso, Flavio Boltro, Antonio Faraò. Contemporaneamente incide due CD per il noto sassofonista americano George Garzone, con il chitarrista Luigi Tessarolo e il bassista Dario Deidda; con questa formazione seguono tre tour italiani. Parallelamente, suona con altri importanti musicisti quali Ares Tavolazzi, Enrico Pieranunzi, Steve Grossman, Randy Becker, Adam Mocoviviez, Enrico Rava, Maurizio Gianmarco, Stefano Contini, Stefano Di Battista. Tra le partecipazione ai grandi festival internazionali citiamo Umbria Jazz e JVC Newport Jazz Festival.

————————————————————
Al Jazz Club Torino è presente la mostra fotografica “Chet Baker, ultimo chorus. Le immagini perdute“. La rassegna, a cura di Luciano Viotto, ricorda Chet Baker, straordinario cantante e trombettista jazz statunitense, a 30 anni dalla sua scomparsa, avvenuta il 13 maggio 1988.

5 Aprile 2018

LUIGI TESSAROLLO HAMMOND TRIO WITH NICO GORI (ft. Alberto Gurrisi & Enzo Zirilli)

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

Chitarra: LUIGI TESSAROLLO
Sax tenore e clarinetto: NICO GORI
Hammond B3: ALBERTO GURRI
Batteria: ENZO ZIRILLI

Tessarollo presenta con questa formazione d’eccezione un repertorio di proprie composizioni originali scelte fra la sua vasta produzione. Quattro protagonisti della scena jazzistica contemporanea uniti in questo progetto, che accomuna e integra le esperienze delle loro forti personalità, ci regalano un concerto di forte impatto e di alto livello artistico in grado di coinvolgere totalmente anche il pubblico più profano.
Le ispirate composizioni di Tessarollo, raffinate, eterogenee e accattivanti, già arrangiate per lo specifico organico chitarra-organo-batteria, formazione attiva in precedenti concerti con Adam Nussbaum alla batteria vengono ora eseguite con l’inserimento di un musicista d’alto rango il clarinettista/tenorista Nico Gori ed interpretate e sostenute dalla sensibilità ed energia di Alberto Gurrisi all’Hammond e dalla creatività e versatilità di Enzo Zirilli, alla batteria.

14 Settembre 2017

TESSAROLLO-GURRISI-ZIRILLI HAMMOND TRIO

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

Tessarollo presenta con questo trio d’eccezione un concerto di sole composizioni originali, scelte fra la sua vasta produzione, e arrangiate per lo specifico organico chitarra-organo batteria, formazione già attiva in precedenti concerti con Adam Nussbaum alla batteria.
Tre protagonisti della scena jazzistica contemporanea uniti in questo progetto che accomuna e integra le esperienze delle loro forti personalità, ci regalano un concerto di forte impatto e di alto livello artistico in grado di coinvolgere totalmente anche il pubblico più profano.
Le ispirate composizioni di Tessarollo, raffinate, eterogenee e accattivanti, vengono interpretate e sostenute dalla sensibilità ed energia di Alberto Gurrisi all’hammond e dalla creatività e versatilità di Enzo Zirilli, alla batteria.
In questo contesto Tessarollo si conferma leader di consolidata esperienza per la scelta del repertorio e l’interpretazione in profondo interplay e dialogo con la sezione ritmica.
Luigi Tessarollo, docente di chitarra jazz al Conservatorio di Milano, oltre che affermato chitarrista è raffinato compositore e ha pubblicato oltre 30 cd in qualità di leader e co-leader con alcuni dei migliori musicisti jazz italiani e internazionali: in duo con Stefano Bollani, con il tenorista americano George Garzone, con il batterista newyorkese Adam Nussbaum, con la cantante Rachel Gould con Ron Vincent e Dean Johnson (ritmica di Gerry Mulligan) e Maurizio Giammarco. Il suo ultimo cd è stato pubblicato per la casa discografica Abeat Records in quartetto con Mattia Cigalini, Paolino dalla Porta e Manhù Roche.

LUIGI TESSAROLLO www.luigitessarollo.com
ALBERTO GURRISI http://albertogurrisi.com/
ENZO ZIRILLI https://enzozirilli.net

24 Giugno 2017

TAUFIC TESSAROLLO DUO

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

Chitarra classica e chitarra acustica: ROBERTO TAUFIC

Chitarra jazz: LUIGI TESSAROLLO

Un duo caratterizzato dalla grande classe di due artisti che saranno prossimamente impegnati nel festival di Calagonone e nella rassegna svizzera di Mendrisiotto. Il loro repertorio gioioso, ritmico e al contempo molto lirico offre un entuasiasmante concerto basato prevalentemente sull’esecuzione di brani tratti dai due lavori discografici (“Jogo de cordas” e il più recente “Painting with strings”), con numerose composizioni originali e alcuni arrangiamenti di standard jazz. Il tutto è architettato ad hoc per un’impeccabile esecuzione delle due chitarre. I due strumenti vengono abbinati e mescolati con sapienza e con un gusto capace di abbracciare gli appassionati dei più disparati generi musicali. Un repertorio in cui la scelta e l’esecuzione dei brani fa emergere le diverse personalità espressive, sia improvvisative, sia compositive, sia di arrangiamento dei due musicisti.

 

10 Febbraio 2017

TESSAROLLO – MORONI DUO

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

Pianoforte: DADO MORONI

Chitarra: LUIGI TESSAROLLO

Dado Moroni e Luigi Tessarollo ci accompagnano in un viaggio virtuale nel magico repertorio dell’American Songbook, interpretando le composizioni più belle e indimenticabili di personaggi come George Gershwin, Duke Ellington, Cole Porter, Richard Rodgers, Jerome Kern, Irving Berlin e altri.

Questi capolavori sono filtrati attraverso le personali esperienze dei due artisti, con il risultato di un mix fresco, attuale e imprevedibile, come nella migliore tradizione dell’improvvisazione jazzistica.

Dopo il notevole successo a dicembre del concerto di Tessarollo e Moroni per Umbria Jazz Winter a Orvieto, a marzo 2017 uscirà il recente lavoro discografico “Talking strings” per l’Abeat Records.

Prezzo: 10 euro

20 Gennaio 2017

TESSAROLLO LIBERTI TOLOTTI TRIO

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

Chitarra e voce: LUIGI TESSAROLLO

Contrabbasso: DAVIDE LIBERTI

Batteria: MARCO TOLOTTI

Tre protagonisti della scena jazzistica contemporanea regalano un concerto di alto livello artistico, in grado di coinvolgere totalmente anche il pubblico più profano.

Il trio presenta un repertorio scelto per l’occasione, diviso tra una prima parte dedicata a famosi brani americani, con Tessarollo nella veste di cantante e chitarrista e una seconda parte di alcuni dei brani strumentali tra i tanti composti dallo stesso Tessarollo.

15 Ottobre 2016

LUIGI TESSAROLLO TRIO

Chitarra: LUIGI TESSAROLLO

Organo: ALBERTO GURRISI

Batteria: MATTIA BARBIERI

La chitarra di Tessarollo viene egregiamente supportata dall’organo di Gurrisi e della batteria di Barbieri nell’esecuzione di brani di Luigi e di note compozioni nordamericane.

A seguire, come sempre fino alle 2,30, SATURDAY JAZZ FEVER w/MORCIANO DjSet