7 dicembre 2018

LESLIE LEWIS TRIO

Jazz Club Torino presenta

Leslie Lewis trio
Leslie Lewis – vocal
Gerard Hagen – piano
special guest: Fulvio Albano: sax

BIO
Dopo aver vissuto per qualche anno a Los Angeles, la vocalist Leslie Lewis e suo marito, il pianista Gerard Hagen, si sono trasferiti a Parigi inseguendo un sogno. Insieme hanno inciso otto album che sono stati trasmessi dalle radio internazionali e sono stati distribuiti negli Stati Uniti, in Giappone e in Europa. I loro tour li hanno portato in Europa, Asia, Africa e attraverso gli Stati Uniti, passando per New York, Los Angeles e San Francisco.
Leslie ha collaborato con la Cleveland Jazz Orchestra, la Pacific Symphony, il Jazz Tap Ensemble e si è esibita con alcuni membri della Duke Ellington Orchestra.
Gerard è attualmente performer, arrangiatore, produttore e professore associato di piano jazz al Saddleback College.

8 febbraio 2018

TTJAZZ COLLECTIVE IN “LIKE SONNY”

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

Sax tenore, soprano: DIEGO BOROTTI

Sax tenore, clarinetto: FULVIO ALBANO

Flauti: EMILIO GALANTE

Hammond: ALBERTO MARSICO

Vibrafono: MIRKO PEDROTTI

Batteria: ENRICO TOMMASINI

Il TTJazz Collective è un sestetto per metà formato da musicisti piemontesi e per metà trentini, frutto della coproduzione fra Piemonte e Trentino Jazz. Qui propone un innovativo approccio al repertorio arrangiando alcune composizioni di Sonny Rollins. Il modello è quello del SFJazz Collective, l’ottetto di San Francisco che dal 2004 ogni anno crea programmi ispirati a grandi voci del jazz come John Coltrane, Thelonious Monk, Horace Silver. L’idea guida è quella di tendere un filo che lega indissolubilmente il jazz della grande tradizione con i linguaggi contemporanei, con rispetto ma senza tentazioni nostalgiche. L’agile sestetto, compatibile con l’intimità di un jazzclub ma estremamente originale timbricamente è composto da tre fiati, organo hammond, vibrafono e batteria.

Prezzo: 10 euro

18 gennaio 2018

FULVIO ALBANO ORGAN TRIO

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

Nuova formazione guidata dal direttore del Jazz Club Torino Fulvio Albano, che si ispira ai grandi della tradizione del sax tenore con l’organo, come Gene Ammons, Eddie Lockjaw Davis e Arnett Cobb.

Sassofono: FULVIO ALBANO

Hammond: ALBERTO MARSICO

Batteria: GIÒ ROSSI

FULVIO ALBANO. L’attività artistica di Fulvio Albano comprende la partecipazione a numerosi festival jazzinternazionali tra cui i principali sono: JVC Roma, JVC Torino, EBU Helsinki, Blues to Bop di Lugano, International Jazz Festival di Praga, European Jazz Festival di Hanoi e Ho Chi Minh City, Ciak Milano, Eurofestival Ivrea, Estival Jazz Lugano e la presenza in importanti rassegne musicali e sale quali Conservatorio di Milano e di Torino, Teatro Regio di Torino, Radio della Svizzera Italiana, Centro Cultural São Paulo do Brasil, Palácio das Artes di Belo Horizonte e in città come Berna, Lisbona, Coutances, Dubendorf, Brno, Sorrento, Bari, San Marino, Hong Kong, Macao. Ha collaborato stabilmente con la Rai e con il Teatro La Fenice di Venezia, e attualmente è direttore della Torino Jazz Orchestra. Ha suonato con musicisti del calibro di Gianni Basso, Dusko Gojkovic, Johnny Griffin, Ernie Wilkins, Alvin Queen, Tony Scott, Lee Konitz, Franco Cerri, Benny Bailey, Slide Hampton, Bob Mover, Jimmy Cobb, Tom Kirkpatrick, Bobby Durham, New York Voices, Dado Moroni, Tullio De Piscopo, Phil Woods, Dee Dee Bridgewater, Uri Caine, Tom Harrell, Eliot Zigmund, Jerry Bergonzi, Gary Smulyan, Phil Harper, Terell Stafford, Bobby Watson e Scott Hamilton.

28 luglio 2017

FULVIO ALBANO TRIO OPEN AIR

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

La formazione guidata da Fulvio Albano, fondatore del Jazz Club Torino e direttore della Torino Jazz Orchestra, porta un progetto intitolato “La dolce vita”, già proposto al pubblico francese. Si tratta di un percorso attraverso melodie di compositori italiani che sono entrate a far parte della storia del jazz internazionale.

Sax: FULVIO ALBANO

Pianoforte: FABIO GORLIER

Contrabbasso: ALDO ZUNINO

FULVIO ALBANO. L’attività artistica di Fulvio Albano comprende la partecipazione a numerosi festival jazz internazionali tra cui i principali sono: JVC Roma, JVC Torino, EBU Helsinki, Blues to Bop di Lugano, International Jazz Festival di Praga, European Jazz Festival di Hanoi e Ho Chi Minh City, Ciak Milano, Eurofestival Ivrea, Estival Jazz Lugano e la presenza in importanti rassegne musicali e sale quali Conservatorio di Milano e di Torino, Teatro Regio di Torino, Radio della Svizzera Italiana, Centro Cultural São Paulo do Brasil, Palácio das Artes di Belo Horizonte e in città come Berna, Lisbona, Coutances, Dubendorf, Brno, Sorrento, Bari, San Marino, Hong Kong, Macao. Ha collaborato stabilmente con la Rai e con il Teatro La Fenice di Venezia, e attualmente è direttore della Torino Jazz Orchestra. Ha suonato con musicisti del calibro di Gianni Basso, Dusko Gojkovic, Johnny Griffin, Ernie Wilkins, Alvin Queen, Tony Scott, Lee Konitz, Franco Cerri, Benny Bailey, Slide Hampton, Bob Mover, Jimmy Cobb, Tom Kirkpatrick, Bobby Durham, New York Voices, Dado Moroni, Tullio De Piscopo, Phil Woods, Dee Dee Bridgewater, Uri Caine, Tom Harrell, Eliot Zigmund, Jerry Bergonzi, Gary Smulyan, Phil Harper, Terell Stafford, Bobby Watson e Scott Hamilton.

10 giugno 2017

FULVIO ALBANO TRIO

Sassofono: FULVIO ALBANO
Chitarra: ELEONORA STRINO
Contrabbasso: DAVIDE LIBERTI

FULVIO ALBANO. L’attività artistica di Fulvio Albano comprende la partecipazione a numerosi festival jazz internazionali tra cui i principali sono: JVC Roma, JVC Torino, EBU Helsinki, Blues to Bop di Lugano, International Jazz Festival di Praga, European Jazz Festival di Hanoi e Ho Chi Minh City, Ciak Milano, Eurofestival Ivrea, Estival Jazz Lugano e la presenza in importanti rassegne musicali e sale quali Conservatorio di Milano e di Torino, Teatro Regio di Torino, Radio della Svizzera Italiana, Centro Cultural São Paulo do Brasil, Palácio das Artes di Belo Horizonte e in città come Berna, Lisbona, Coutances, Dubendorf, Brno, Sorrento, Bari, San Marino, Hong Kong, Macao. Ha collaborato stabilmente con la Rai e con il Teatro La Fenice di Venezia, e attualmente è direttore della Torino Jazz Orchestra. Ha suonato con musicisti del calibro di Gianni Basso, Dusko Gojkovic, Johnny Griffin, Ernie Wilkins, Alvin Queen, Tony Scott, Lee Konitz, Franco Cerri, Benny Bailey, Slide Hampton, Bob Mover, Jimmy Cobb, Tom Kirkpatrick, Bobby Durham, New York Voices, Dado Moroni, Tullio De Piscopo, Phil Woods, Dee Dee Bridgewater, Uri Caine, Tom Harrell, Eliot Zigmund, Jerry Bergonzi, Gary Smulyan, Phil Harper, Terell Stafford, Bobby Watson e Scott Hamilton.

9 marzo 2017

FULVIO ALBANO QUARTET

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

Il Fulvio Albano Quartet, di ritorno da un tour in Francia, a suggello di un gemellaggio del Jazz Club Torino con l’Hot Club de Lyon e l’organizzazione Jazz Education Network France, torna ad esibirsi sul nostro palco.

La formazione guidata da Fulvio Albano, fondatore del Jazz Club Torino e direttore della Torino Jazz Orchestra, porta un progetto intitolato “La dolce vita”, già proposto al pubblico francese. Si tratta di un percorso attraverso melodie di compositori italiani che sono entrate a far parte della storia del jazz internazionale.

Sax: FULVIO ALBANO

Pianoforte: FABIO GORLIER

Contrabbasso: ALDO ZUNINO

Batteria: ADAM PACHE

FULVIO ALBANO. L’attività artistica di Fulvio Albano comprende la partecipazione a numerosi festival jazz internazionali tra cui i principali sono: JVC Roma, JVC Torino, EBU Helsinki, Blues to Bop di Lugano, International Jazz Festival di Praga, European Jazz Festival di Hanoi e Ho Chi Minh City, Ciak Milano, Eurofestival Ivrea, Estival Jazz Lugano e la presenza in importanti rassegne musicali e sale quali Conservatorio di Milano e di Torino, Teatro Regio di Torino, Radio della Svizzera Italiana, Centro Cultural São Paulo do Brasil, Palácio das Artes di Belo Horizonte e in città come Berna, Lisbona, Coutances, Dubendorf, Brno, Sorrento, Bari, San Marino, Hong Kong, Macao. Ha collaborato stabilmente con la Rai e con il Teatro La Fenice di Venezia, e attualmente è direttore della Torino Jazz Orchestra. Ha suonato con musicisti del calibro di Gianni Basso, Dusko Gojkovic, Johnny Griffin, Ernie Wilkins, Alvin Queen, Tony Scott, Lee Konitz, Franco Cerri, Benny Bailey, Slide Hampton, Bob Mover, Jimmy Cobb, Tom Kirkpatrick, Bobby Durham, New York Voices, Dado Moroni, Tullio De Piscopo, Phil Woods, Dee Dee Bridgewater, Uri Caine, Tom Harrell, Eliot Zigmund, Jerry Bergonzi, Gary Smulyan, Phil Harper, Terell Stafford, Bobby Watson e Scott Hamilton.