Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

ANDREA CARè & JCT BIG BAND: A NIGHT WITH FRANK SINATRA

maggio 18 @ 21:30 - 23:59

Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet www.jazzclub.torino.it

Siamo orgogliosi di presentare sul nostro palco una produzione originale firmata Jazz Club Torino: la nostra resident orchestra guidata dal maestro Valerio Signetto incontra la voce di uno dei maggiori interpreti nostrani della lirica internazionale: il tenore allievo del Maestro Luciano Pavarotti, Andrea Carè. Una nottata dedicata all’incontro tra il grande jazz e la grande musica lirica, nel nome del crooner per eccellenza: Frank Sinatra.

Ingresso: 10 euro

ANDREA CARE’
1981
Nasce il 12 Agosto 1981 a Torino.
2001
Intraprende gli studi musicali al Conservatorio “G.Verdi” di Torino.
2004
Debutta come cantante d’Opera nella fiaba musicale Il Ciottolino.
2005
Vince il secondo posto al concorso del Teatro Lirico sperimentale “A. Belli” per giovani cantanti lirici della comunità europea e debutta al Teatro S. Niccolò di Spoleto nel ruolo di Lord Arturo nella Lucia di Lammermoor replicando poi nei più importanti teatri ed enti lirici dell’Umbria.
2006
Debutta al Teatro Caio Melisso di Spoleto nel ruolo di Jarba nella Didone Abbandonata di Galuppi incidendo l’opera per l’etichetta Bongiovanni. E diventa allievo del celebre soprano bulgaro Raina Kabaivanska che continua a seguirlo ancora oggi.
2007
Grazie all’aiuto del soprano Raina Kabaivanska diventa allievo del leggendario tenore Luciano Pavarotti ed ha l’opportunità di studiare con lui per i primi sei mesi del 2007 ogni giorno privatamente. Debutta al Seyong Center di Seoul nel ruolo di Alfredo Germont nell’opera La Traviata di Verdi replicando poi subito dopo al Teatro Verdi di Terni.
2008
Debutta nel ruolo di Pollione nella Norma di Bellini al Teatro Comunale di Bologna, nel ruolo di Giasone nella Medea di Cherubini al Teatro Regio di Torino ed al Teatro Bellini di Catania. Debutta anche al Teatro Verdi di Ravenna ancora nei panni di Alfredo Germont ne La Traviata.
2009
Debutta alle Terme di Caracalla nel ruolo di Don José nella Carmen di Bizet al fianco del mezzosoprano Elina Garanca, si ripresenta al Teatro Regio di Torino nei panni di Alfredo Germont ne La Traviata e debutta nel difficile ruolo di Ctirad nella Sarka di Janacek al Teatro La Fenice di Venezia.
2010
E’ protagonista di importanti debutti in nuovi teatri e ruoli come per Ismaele nel Nabucco di Verdi al Teatro Massimo di Palermo, al Festival d’Opera di Savonlinna e al Teatro Regio di Torino con le sue prime recite nel ruolo di Pinkerton nella Madama Butterfly di Puccini, al teatro Verdi di Padova, al Comunale di Rovigo e al Palm Beach Opera nella Carmen di Bizet.
2011
Ha un gran successo al suo debutto in Germania nel Samson et Dalila di Camille Saint-Saëns allo Staatstheater di Norimberga , poi nel ruolo di Don José nella Carmen nei teatri Hamburg Staatstheater, Berlin Deutsche Oper, Regio San Carlo di Napoli, Kungliga Operan di Stoccolma ed al Teatro Lirico di Cagliari. Debutta al Teatro Petruzzelli di Bari nella norma di Bellini al fianco di Carmela Remigio e Sonia Ganassi.
2012
Debutta nei panni di Gustavo in Un ballo in maschera di Verdi al Kungliga Operan di Stoccolma, e nei panni di Macduff nel Macbeth di Verdi al Grand Theatre di Ginevra. Torna a Roma al Teatro dell’Opera con la Madama Butterfly di Puccini.
2013
Debutta alla Royal Opera House nel ruolo di Ismaele nel Nabucco al fianco di Placido Domingo. Debutta il ruolo di Cavaradossi nella Tosca di Puccini allo Staatstheater di Stoccarda e all’ Opéra du Rhin di Strasburgo, nel Sigurd di Reyer alla Victoria Hall di Ginevra accanto al mezzosoprano Anna Caterina Antonacci e nel Don Carlo di Verdi al Teatro Bolshoi di Mosca. Debutta al TeatroVerdi di Trieste
nei panni di Don José nell’opera Carmen.
2014
Debutta l’ importante ruolo verdiano di Stiffelio al Kungliga Operan di Stoccolma. Ha la sua prima apparizione spagnola col ruolo di Cavaradossi nella Tosca al Gran Teatre del Liceu di Barcellona. Debutta in Canada nei panni di Don Carlo al Vancouver Opera e nei panni di Pinkerton al Canadian Opera Company di Toronto. E’ invitato a cantare a Parma e a Sofia per festeggiare gli ottant’anni della sua insegnante Raina Kabaivanska. Debutta in Repubblica Ceca cantando in un concerto alla Smetana Hall di Praga col mezzosoprano Jennifer Larmore. Partecipa ad un gala del Teatro Bolshoi di Mosca al fianco del soprano Maria Guleghina.
2015
Ottiene un grande successo alla Royal Opera House di Londra sostituendo al volo l’indisponibile Jonas Kaufmann nell’ultima recita della produzione di Carmen firmata da Francesca Zambello.
E’ Pollione in due nuove produzioni della Norma di Bellini: al Gran Teatre del Liceu di Barcellona e all’Opéra National di Bordeaux. Interpreta il ruolo di Giasone in una nuova produzione di Medea diretta da Christof Loy al Grand Théatre di Ginevra.
2016
Debutta al NCPA di Pechino nella Gioconda di Ponchielli.
È il protagonista nel Don Carlo al Teatro Bolshoi di Mosca e in una nuova produzione firmata da Robert Carsen all’Opèra du Rhin di Strasburgo.
Debutta nella Iris di Mascagni al Festival di Radio France accanto al soprano Sonya Yoncheva e debutta nel ruolo di Radames nell’Aida al Tanglewood Festival con la Boston Simphony Orchestra e accanto al soprano Kristine Opolais.
Debutta il suo quarto ruolo nella stagione vestendo i panni di Loris Ipanov nella Fedora di Giordano alla Royal Swedish Opera in una nuova produzione firmata da Christof Loy.

JCT BIG BAND

Big band formata nell’ambito del progetto “Musiche dal vivo nelle Alpi Latine’, nel 2013 prende il nome di JcT big band.
La direzione dell’ensemble è stata affidata al Maestro Valerio Signetto già facente parte della Torino Jazz Orchestra, degli Italian Sax Ensamble e dell’Orchestra Rai e Teatro Regio.
Negli anni l’orchestra si è specializzata in un repertorio molto vasto: dagli anni 30 fino ad oggi, toccando vari generi musicali, dallo swing ai ritmi sudamericani, alla rielaborazione di temi noti alla maggior parte del pubblico, proponendo così sia il repertorio originale che arrangiamenti per la Big Band.

Dettagli

Data:
maggio 18
Ora:
21:30 - 23:59
Categorie Evento:
,
Tag Evento:
, ,